Stagione 2016/2017 | Info/biglietteria| Contatti | Location  

 

Sabato 6 maggio - ore 20.30

VERDI SUITE LAB

Vizi e virtù della musica da camera

Incontro semiserio con Bruno Canino


Occasione preziosa di spunto e ispirazione nel concepire il programma musicale di questo nuovo appuntamento con Verdi Suite - il laboratorio di ricerca del Conservatorio di Milano ideato e coordinato dalla docente Giovanna Polacco - sono stati i due bei libri editi da Passigli del Maestro Bruno Canino, ospite d’onore della serata.
Recita il risvolto di copertina dell’ultimo uscito: “Dopo il successo e le numeroso ristampe di Vademecum del pianista da camera, Bruno Canino si ripete, con la stessa verve e con la stessa ironia, ma anche con la stessa profonda competenza che tanti anni di straordinaria carriera gli hanno assicurato, regalandoci questo nuovo Senza musica che, così come il Vademecum, in una serie di voci da ‘Applausi, successo’ a ‘Peccati capitali dei musicisti’, da ‘Concorsi’ a ‘Musicisti che odiano la musica’, svela con grande ironia non solo i tic e le paure dei suoi colleghi, ma anche, con la consueta leggerezza, storture e difetti del mondo musicale, dalla formazione nei conservatori ai programmi delle istituzioni sinfonicocameristiche e degli enti lirici”.
Tutt’ora impegnatissimo sul fronte concertistico, e dunque con non poche acrobazie rispetto alla sua fitta agenda, Canino ha aderito con grande generosità al nostro invito riconoscendosi nello spirito di questo laboratorio che trova la sua prima ragione d’essere proprio nella difesa del binomio “maestro-allievo” e del valore insostituibile di quanto un rapporto così speciale può produrre. In questo incontro, che abbiamo voluto definire “semiserio” in omaggio all’innata ironia di Canino nel descrivere tutto ciò che sta “intorno” alla musica - mentre sono proverbiali la sua serietà e il suo rigore nello studio e nell’interpretazione del suo vastissimo repertorio - verranno sotto la sua guida affrontate alcune tra le pagine più note del panorama cameristico.

PROGRAMMA

Ludwig van Beethoven (1770-1827)
dalla Sinfonia n.2 in Re maggiore op.36: 2° movimento - Scherzo versione dell’autore per pianoforte, violino e violoncello

Fritz Kreisler (1875-1962)
da 3 Antiche danze viennesi: Liebesleid, per violino e pianoforte

Johannes Brahms (1833-1897)
dal Trio n.3 in Do minore op.101 per pianoforte, violino, violoncello
1° movimento - Allegro energico

Alfredo Casella (1883-1947)
da Pagine di guerra op.25 per pianoforte a quattro mani: n.3, in Russia - n.4, in Alsazia

Hugo Wolf (1860-1903)
Mignon Lied Kennst du das Land? per soprano e pianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
dal Quartetto n.1 in Sol minore K 478 per pianoforte, violino, viola, violoncello
3° movimento - Rondò, Allegro moderato

 

Interpreti

Bruno Canino, pianoforte
Mariachiara Cavinato , soprano
Giovanna Polacco, Chiara Borghese, Davide Rasulov, violino
Francesco Mariotti, viola – Valentina Cangero, Ivo Martinenghi, violoncello
Guido Coppin, Umberto Ruboni, Tatiana Sokolova, pianoforte
Silvio Oggioni, voce narrante
Gian Luca Massiotta, impaginazione scenica

Si ringraziano il Dipartimento di scienze storiche, critiche e analitiche della musica del Conservatorio di Milano per la redazione delle note di sala e la Passigli Edizioni per l’autorizzazione a leggere stralci dai volumi “Vademecum del pianista da camera” e “Senza musica” di Bruno Canino

Laboratorio di ricerca musicale del Conservatorio di Milano
Ideato e coordinato da Giovanna Polacco

 
ORARIO SPETTACOLI

ore 20.30

BIGLIETTI

Intero 10,00 €

Ridotto 5,00 €

Prevendita 1,00 €

 

BIGLIETTI E PRENOTAZIONI

Teatro Verdi - via Pastrengo 16
tel. 02 6880038

da martedì a venerdì dalle 16.00 alle 18.30 e solo nei giorni di spettacolo dalle 18.30 alle 20.30.
sabato dalle 18.30 alle 20.30; domenica dalle 14.30 alle 16.30 (solo nei giorni di spettacolo)
La biglietteria sarà aperta anche i seguenti lunedì: 24/10; 12/12; 16/01; 27/02; 27/03.


TEATRO VERDI

via Pastrengo 16 - Milano

Garibaldi
Isola
Zara
2, 4, 7, 31 - 43, 78, 82



Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Parcheggi (non convenzionati)
Autosilo BassiDue / via U. Bassi 6
Garage Farini /via Farini 30 (ang.Lambertenghi)