16 e 17 Novembre 2017 - PRIMA NAZIONALE

Produzione IFO di Javier Chávez

PASSEGGERI


Compagnia Barca dei Matti
Regia Natacha Belova
Ambiente sonoro Pierre Jacqmin
Creatori delle marionette e manipolatori Michela Aiello, Annamaria Andrei,
Nadine Delannoy, Amalia Franco, Nadia Milani, Ilaria Olivari
Sguardo esterno Didier de Neck
In collaborazione con Teatro del Lavoro, Pinerolo-Italia; Fafe Cidade das Artes, Fafe - Portogallo;
Centre de la Marionette , Tournai - Belgio; Teatro del Buratto, Milano -Italia

Sul molo sei vecchi aspettano la Barca vicini ad un groviglio di corde. Ma la Barca tarda ad arrivare. Un grande nodo da sbrogliare prima di poter salpare. La notte trascina con sé gli incubi, i miraggi, i ricordi di un'intera vita. E poi, all'alba, una domanda: cosa siamo disposti a perdere per poter partire? Questi vecchi non vengono a noi per porre domande, né ci insegnano nulla, semplicemente ci mostrano, senza pretese, uno stato dell'esistenza. Un gruppo di anziani che deve confrontarsi con le difficoltà proprie dell’età avanzata e continua a camminare lungo il filo della vita, lottando con valige così cariche di oggetti come loro di esperienze. Rivivere il passato, le proprie solitudini, prendere forza dalla follia e avvicinarsi alla morte, porterà ‘i passeggeri’ a partire per il loro ultimo viaggio, perché prima di lasciare la vita è necessario viverla.

Modern Family 1.0

ll progetto di spettacolo de ‘La barca dei matti’ nasce da uno stage sulla costruzione e manipolazione di marionette ibride a grandezza umana tenuto da Natacha Belova a Febbraio 2016 presso il Teatro del Lavoro di Pinerolo.
Il lavoro di creazione attinge riflessioni e suggestioni dall'immaginifico universo pittorico di Hieronymous Bosch, e ne riflette l'influenza.
Il progetto diretto dalla Belova coinvolge otto artisti tra attori, danzatori, musicisti, manipolatori e artisti visivi provenienti da Italia, Grecia, Francia e Belgio. Il background estremamente misto ed eterogeneo del gruppo è la sua forza e ricchezza.
Il nome della compagnia, ‘La barca dei matti’ (la Nef des Fous), creatasi dopo questa prima esperienza di studio, rievoca l’omonimo quadro di Bosch e connota la sua folle determinazione a proseguire il lavoro di creazione e condivisione artistica. Sono diversi i luoghi che hanno ospitato le differenti fasi di creazione: il Teatro del Lavoro di Pinerolo nel mese di Giugno 2016, con la presentazione dello studio durante il Festival “Immagini dall'Interno”, il Teatro Evni di Fujio Ishimaru a Bruxelles, nel Settembre 2016, il Teatro Cinema di Fafe (in Portogallo) tra settembre e ottobre 2017, il Centro delle Marionette di Tournai (Belgio) nel settembre 2017, ed infine il Teatro del Buratto di Milano, nel novembre 2017. 
Oltre alle residenze artistiche, il lavoro di scrittura collettiva è cresciuto grazie agli incontri avvenuti nelle molte case di riposo che abbiamo visitato in tutti i Paesi in cui lo spettacolo ha preso corpo. Entrando in relazione con gli anziani ospiti di questi luoghi abbiamo cercato di avvicinarci al fuoco della nostra storia, per arricchirla, e, forse, decostruirla.

 

ORARIO SPETTACOLI

ore 20.30

BIGLIETTI

Intero 20,00 €

Convenzioni 14,00 €
(Associazioni, Cral, Card9, Invito a Teatro)

Riduzione 10,00 €
(over 65, studenti under 25)

Prevendita 1,00 €

PRENOTAZIONI

Teatro del Buratto in Maciachini
tel. 02 27002476

La biglietteria è operativa da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 18.00. Nei giorni di spettacolo fino alle 20.30

TEATRO DEL BURATTO IN MACIACHINI

via Giovanni Bovio 5- Milano


Maciachini - Dergano
4 - 70, 82



Visualizzazione ingrandita della mappa