Festival Leggere le Montagne - II edizione

Teatro Verdi
Data: Mercoledì 11 Dicembre 2019 19:00

Luogo: Teatro Verdi

Il Festival “Leggere le Montagne” nasce per celebrare la Giornata Internazionale della Montagna.
L’iniziativa è organizzata dalla Cooperativa EST – Educazione Sostenibilità Territorio e Mountain Wilderness Italia, con il sostegno del Teatro del Buratto.

La serata ha lo scopo di raccontare e mostrare le meraviglie e la complessità del paesaggio montano, attraverso l’esperienza di chi su questo legame ha costruito la propria vita, imparando a trasmetterne agli altri l’essenza stessa. 

La montagna è proprio questo: complessità. Non è solo un paesaggio incantevole, ma anche un luogo di insidie, che esige rispetto. La montagna è fascino senza tempo, ma può essere anche pericolo. La montagna è fonte di vita, ma anche un durissimo avversario. Sovrasta le valli, le pianure e le città, dominando l’orizzonte; è sotto gli occhi di tutti, eppure può apparire così refrattaria e inaccessibile.
La montagna è maestosità, ma allo stesso tempo uno degli ecosistemi più fragili del nostro Pianeta e spetta a noi rispettarla e preservarla. Essendo la montagna un bene irrinunciabile, è a tutte le persone che questo evento intende rivolgersi, anche attraverso l’utilizzo di uno dei mezzi più potenti e divulgativi a nostra disposizione: il Teatro. Grazie alla potenza del linguaggio artistico e allo strumento dell’emozione, con lo spettacolo “In capo al mondo” di Teatro Invito racconteremo il grande alpinista Walter Bonatti, le cui parole danno il titolo all’iniziativa. 

La serata inizierà con una chiacchierata teatrale sulla montagna “che cambia pelle” con Gabriella Suzanne Vanzan e Nicola Pech, di Mountain Wilderness, insieme al poliedrico Michele Comi, geologo, guida alpina e ideatore del raduno internazionale Melloblocco, che ha partecipato a spedizioni alpinistiche in tutto mondo. Ci spiegherà come andare per montagne, fare alpinismo e girovagare per sentieri, sia anche una questione di sguardi. Una “Montagna che cambia pelle”, sempre più povera di ghiaccio e sempre più instabile, e che dobbiamo saper interpretare e salvare, per noi stessi e per i nostri figli.
Quale miglior modo di celebrare la montagna se non degustando le eccellenze enogastronomiche dei suoi territori?
Ecco quindi a seguire un fantastico aperitivo alpino, offerto ai nostri ospiti all’interno di Posto Unico, il Bistrot sostenibile del Teatro Verdi, e che aprirà agli attori di Teatro Invito.

 

Ore 19:00: incontro con Mountain Wilderness e Michele Comi (ingresso gratuito)
Ore 20:00: aperitivo di montagna
Ore 20:30: Spettacolo teatrale 

IN CAPO AL MONDO
In viaggio con Walter Bonatti

Di Luca Radaelli e Federico Bario
con Luca Radaelli e Maurizio Aliffi alla chitarra
produzione Teatro Invito

Dietro a Walter Bonatti non ci sono solo le leggendarie imprese alpinistiche o le celebri esplorazioni condotte per Epoca, dietro Bonatti c’è una filosofia di vita.   
In capo al mondo è uno spettacolo che regala il fascino dell’avventura e delle conquiste, le esplorazioni nella natura selvaggia, ma è soprattutto un omaggio alla montagna.
La narrazione si accompagna alla musica dal vivo mentre proiezioni di immagini spettacolari ci immergono nelle imprese di Bonatti.       

Ingresso: 10€
vivaticket PP

 

 

Telefono
o2 6880038
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Via Pastrengo 16

 

Altre date


  • Mercoledì 11 Dicembre 2019 19:00
  • Mercoledì 11 Dicembre 2019 19:00

Powered by iCagenda