Effetto papageno

Teatro Verdi
Data: 28 Marzo 2019 20:30 - 31 Marzo 2019 16:30

Luogo: Sala teatro

testo di Michele Panella, Daniela D’Argenio Donati e Sofia Bolognini
regia Michele Panella
con Daniela D’Argenio Donati
immagini Emanuela Stanganelli
produzione Tri-boo in collaborazione con Sotterraneo

L'effetto Papageno è il concetto secondo il quale le storie della vita prevalgono sull'istinto suicida. L'opposto è l'effetto Werther, espressione coniata dopo l’uscita del romanzo di Goethe. In "Effetto Papageno" una donna, una moglie, una madre convive con il male oscuro della depressione. Attraverso il suo vissuto e le sue parole e di alcuni dei protagonisti della sua storia, ricostruiamo il punto di vista di chi deve, suo malgrado, misurarsi con un malessere invisibile ma dirompente. Di questo malessere fare coming out è ancora un grande tabù della nostra società, ma è proprio da qui che è fondamentale iniziare: condividere la sofferenza. Per accorgersi che non si è soli in questa lunga, interminabile battaglia; condividere per fare di questo male una occasione irripetibile per affrontare i nodi, ritrovare in se stessi un amico e non un nemico, per ritrovare la sintonia con gli altri, perché il conforto è la struttura portante del percorso di miglioramento e di guarigione. L'ironia e la musica ci accompagnano in questo viaggio che punta inesorabile alla voglia, alla capacità di vivere. Di essere.

MICHELE PANELLA si è formato al Teatro della Limonaia dove è stato assistente di Barbara Nativi e consulente artistico del festival Intercity fino al 2016. La sua prima regia Poker - Dealer’s Choice vince il Premio ETI – Il Debutto di Amleto nel 2000. Tra il 2003 e il 2004 lavora al National Theatre di Londra per il progetto NTConnections. Ha curato decine di messe in scena di autori contemporanei, tra i quali: Mark Ravenhill, Patrick Marber e Michel-Marc Bouchard. Dal 2016 è nel Board of Directors del GIFT Festival di Tbilisi (Georgia). Nel 2017 ha vinto il primo premio Eurodram per la migliore traduzione di Every brilliant thing di D. Macmillan che ha messo in scena nel 2016 interpretato da Daniela D'Argenio Donati. Dal 2018 è Direttore Artistico del Festival Tramedautore di Outis al Piccolo Teatro di Milano.
DANIELA D'ARGENIO DONATI si diploma nel 2001 alla Scuola di recitazione Laboratorio Nove, con lo spettacolo Materiali Koltès, per la regia di Barbara Nativi e Renata Palminiello. Collabora con il Teatro della Limonaia partecipando sia al Festival Intercity che alle produzioni della compagnia. Nel 2006 incontra Cà luogo d’Arte e per otto anni portano in tournée in Italia Francia e Svizzera La petite marchande d’allumettes per la regia di Maurizio Bercini. Nel 2010 Alessandra Gigante la sceglie come protagonista per quattro dei suoi documentari. Nel 2016 interpreta Elisabeth Woodville nel Riccardo III di Shakespeare prodotto dall’Atp e diretto da Renata Palminiello.

 

 

Telefono
02.6880038
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Luogo
Via Pastrengo 16

 

Altre date


  • Da 28 Marzo 2019 20:30 a 31 Marzo 2019 16:30
  • 28 Marzo 2019 20:30
  • 29 Marzo 2019 20:30
  • 30 Marzo 2019 20:30
  • 31 Marzo 2019 16:30

Powered by iCagenda