Leonardo. Diverso da chi?

 

Leonardo hd 5 rif

produzione Il Giardino delle ore 

Leonardo è un adolescente; come tale è particolare, unico. O diverso come piace dire ai suoi compagni.
In un momento importantissimo per la definizione dell’identità Leonardo si trova a scontrarsi con tutte le difficoltà del mondo e delle sue relazioni: i compagni di scuola, gli insegnanti, i genitori. E pian piano scoprirà di avere molte cose in comune con quel famoso Leonardo Da Vinci, considerato forse il più grande genio che abbia mai solcato il nostro mondo.
Uno spettacolo che si concentra su diversità e bullismo nell’era dei social; che racconta, affrontando anche il tema dell’omosessualità, la difficoltà di inserirsi, di sentirsi accettato; l’importanza di accettare e includere le diversità in un momento difficile come l’adolescenza.
Emergono le stesse difficoltà che Leonardo da Vinci ha vissuto sulla sua pelle, prima di essere accettato come genio indiscusso.
In modo poetico e concreto si delinea il difficile percorso da compiere per trovare la forza di ammettere con se stessi la propria identità, e permettersi finalmente di fare l’incontro con la più importante delle compagne di vita: la felicità.

RECENSIONI
“Poi nella nuova città dove Leonardo è costretto a “migrare” c'è Franciulli, il bullo della scuola, che non ne vuole sapere di un compagno di scuola sensibile e sognatore che indossa delle belle scarpe rosse scintillanti, perchè i veri uomini indossano solo scarpe sportive, nere o marroni a volte blu. Franciulli è un ragazzo che crede di avere la verità in tasca, pieno come è di sé, un leader che sa come farsi rispettare, che usa le parole come lame taglienti che feriscono chi non la pensa come lui e, come si sa, le parole feriscono come e forse più delle armi.”  […]
Simone Severgnini, aiutato da un mobilissimo marchingegno scenico che gli consente come Leonardo di inventare ambienti e spazi nuovi, interpretando di volta in volta Leonardo e Franciulli, propone nello spettacolo un viaggio commosso e commovente verso l'accettazione di sé e nello stesso tempo un omaggio alla diversità, come bene prezioso da conservare e proteggere."     
Mario Bianchi, Eolo

 

 

 

 

T B MUNARI new  r
Via Giovanni Bovio 5 - Milano
4 Febbraio 2020 ore 10.00


Biglietti €10,00
Abbonamento 2 spettacoli (medesime classi) €17,00
2 omaggi insegnanti ogni 25 alunni 
 

Contatti
Serena Agata Giannoccari
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.| 02.27002476

Scarica il modulo per la prenotazione