[…] il teatro di figura sulle nostre scene è relegato in posizioni subordinate. Quasi si trattasse di un genere minore, destinato ai bambini. Niente di più provinciale. Come dimostra il meritorio “If”, festival internazionale di teatro di figura organizzato dal Buratto che porta a Milano il meglio in circolazione in Europa, dove fanno sul serio incrociando una tradizione antichissima con le nuove frontiere della ricerca, della danza, della performance e della videoarte.

(L’Avanguardia di If di Sara Chiappori –  Tutto Milano, La Repubblica – 28 febbraio 2013)

 
             

 

Il Festival è nato nella stagione 2007/2008 con l’intento di mostrare e aprire ad un più ampio pubblico la suggestione e l’innovazione del Teatro di figura come linguaggio teatrale, come linguaggio artistico di approfondimento della relazione tra la parola e la figura, e l’esplorazione di diversi linguaggi quali i tagli di luce e il teatro su nero, la video proiezione, le ombre, la manipolazione di pupazzi animati a vista, l’uso di marionette. Il teatro di figura è infatti capace di unire segni, oggetti, marionette, pupazzi, musica, parola, video e immagine, gesto e movimento in affascinanti e insolite interpretazioni dei linguaggi della scena.
Le forme del teatro di figura sono oggi capaci di proporre una propria originale drammaturgia - muovendosi spesso anche in territori di confine tra performance, teatro danza, installazione artistica.
Particolare forma del teatro di figura è il “teatro su nero” che prevede l’uso di forme e figure animate mosse entro luci specifiche (di taglio, di wood, ecc.) da animatori, nascosti alla vista del pubblico. Questa tecnica segna la cifra stilistica del Teatro del Buratto che in tale ambito si pone come eccellenza italiana e in tale veste in molteplici occasioni è stato - ed è - ospite in rassegne teatrali internazionali.
IF festival si divide in due sezioni: la prima, ospitata presso il Teatro Verdi, è rivolta al pubblico di tutte le età, mentre la sezione ospite presso il Teatro del Buratto al Pime è dedicata nello specifico al pubblico dei bambini.
Il festival è ideato e realizzato dal Teatro del Buratto con il patrocinio e contributo del Consiglio Regionale della Lombardia, con il sostegno del Comune di Milano – Settore Cultura e Settore Relazioni Internazionali - e la collaborazione di Enti culturali, Ambasciate e Consolati internazionali. Inoltre, nell’ambito del festival sono stati organizzati dei workshop tenuti da Familie Flöz, Nola Rea e Neville Tranter.

Il Festival ha vinto nel 2010 il Premio Hystrio

[…] il festival valorizza la commistione tra il teatro e gli altri linguaggi artistici (musica, danza, arte, video, performance, installazione), presentando le tecniche e i temi più vari grazie ad artisti divenuti rapidamente di culto come i Familie Flöz e Neville Tranter, protagonisti di spettacoli che hanno la capacità di coinvolgere, divertire, emozionare e, soprattutto, stupire per bellezza, originalità e inventiva. A IF viene assegnato il Premio Hystrio-Provincia di Milano, destinato a una realtà operante sul territorio, per aver creato un festival inedito per la città che, per la varietà e la qualità delle proposte, ha saputo rapidamente conquistarsi un pubblico affezionato e partecipe, divenendo un appuntamento imperdibile non solo per gli appassionati del teatro di figura. (Premio Hystrio-Provincia di Milano 2010 a If Festival – Teatro del Buratto)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre imperdibili Laboratori con i maestri di Teatro di Figura.


Clicca qui

 


 

 

 

Sono stati ospiti di IF festival presso il Teatro Verdi:

Iris Meinhardt con Intimitäten (2007-2008); Prolog. Expedition to lost spheres (2010-2011)
Theatre Potudan con Nevsky prospekt (2007-2008)
Familie Flöz con Ristorante immortale: ovvero sulla transitorietà della vita (2007-2008); Teatro delusio (2008-2009); Hotel Paradiso (2009-2010)
La Cònica/Lacònica con La pasajera (2007-2008)
Compagnie Philippe Genty/Maison de la Culture de Nevers et de la Nièvre con Zigmund follies (2007-2008)
Le terre di Orfeo. Il teatro di figura della Bulgaria (2007-2008)
Teatro del Buratto con Fly Butterfly (2007-2008); Il violino, il soldato e il diavolo (2008-2009); Serata in nero (2009-2010); … e scrisse O come Orlando (2014)
Stuffed Puppet con Vampyr (2008-2009); Schicklgruber – alias Adolf Hitler (2009-2010)
Mossoux-Bontè con Twin houses (2008-2009)
Nola Rae con Mozart Preposteroso (2008-2009)
Wroclaw Puppet Theatre con Last escape (2008-2009)
L’arc-en-Terre con Mahabharata (2008-2009)
O.D.S. e Teatro dei Sensibili con I misteri di Londra. Tragedia per marionette e attori di Guido Ceronetti (2009-2010)
‘t Magisch Theatertje con Cantos animata (2009-2010)
Teatro del Buratto/Théâtre de l’Arc-en-Terre con Otello & Iago (2009-2010)
Fondazione Luzzati/Teatro della Tosse con Candido. Viaggio nel migliore dei mondi possibili (2009-2010)
Duda Paiva Company con Malediction (2009-2010); Bastard! (2012-2013)
Stephen Mottram con The seed carriers (2010-2011)
Teatro della Marignana con Macbeth all’improvviso (2010-2011)
Cantieri Teatrali Koreja con Paladini di Francia. Spada avete voi, spada avete io! (2010- 2011)
Figurentheater Tübingen con Salto.Lamento (2010-2011), Avec des Ailes Immenses (2011-2012), Hotel de Rive. Giacometti. I tempi orizzontali (2012-2013)
Handspring Puppet Company, William Kentridge con Woyzeck on the higveld (2010-2011)
Gardi Hutter con La Sarta (2011 – 2012)
Ulrike Quade Company/Jo Stromgren Kompani con The writer (2011-2012) e The Painter. Munch and Van Gogh (2013-2014)
Luca Ronga e Tap Ensemble con Don Giovanni in carne e legno (2011 -2012) e Luca Ronga con Circumvesuviana (2012 -2013)
Point Zero con Trois Vieilles (2012 -2013)
Ulrike Quade Company con Antigone (2012-2013)
Zaches Teatro con Dittico della Visione (2013-2014)
Ananda Puijk Company con Transit (2013-2014)
Collettivo Winged Cranes con Bernarda’s Backstage (2013-2014)

 

 

7 → 8 ottobre 2016 (prima milanese)

IF Festival Internazionale Teatro di Immagine e Figura - X Edizione

coproduzione Teatro Gioco Vita, Festival “L’altra scena”, EPCC - Théâtre de Bourg-en-Bresse, scène conventionnée
in collaborazione con Emilia Romagna Teatro Fondazione
(Italia/Francia)

IL CAVALIERE INESISTENTE

di Italo Calvino
con Valeria Barreca, Tiziano Ferrari
regia e scene Fabrizio Montecchi

 

 

2 → 3 dicembre 2016 (prima nazionale)

IF Festival Internazionale Teatro di Immagine e Figura - X Edizione

Stephen Mottram (Inghilterra)

THE SEAS OF ORGANILLO

con Stephen Mottram
creazioni musicali Sebastian Castagna

 

 

18 → 25 febbraio 2017

IF Festival Internazionale Teatro di Immagine e Figura - X Edizione

Teatro del Buratto – Progetto Salento (Italia)

FLY BUTTERFLY

di Rocco D'Onghia
regia Stefano Monti
[Inserito in Invito a Teatro]

 

 

31 marzo → 1 aprile 2017 (prima nazionale)

IF Festival Internazionale Teatro di Immagine e Figura - X Edizione

Merlin Puppet Theatre (Germania/Grecia)

CLOWN'S HOUSES

Animazioni Demy Papada, Dimitris Stamou
Musiche Achilles Charmpilas

 

 

26 → 27 maggio 2017 (prima nazionale)

IF Festival Internazionale Teatro di Immagine e Figura - X Edizione

Fab Theatre/ Alice Therese Gottschalk (Germania)

CRINKLED
due vite, piegate, spiegazzate, sgualcite